21-22 aprile, contro l’ennesima minaccia di sgombero dell’Ambulatorio medico popolare

Mercoledì 22 aprile i guardiani della città saranno di nuovo in agguato per sgomberare l’Ambulatorio medico popolare di via dei Transiti. Noi abbiamo intenzione di continuare ad opporci a questo sfratto e continuare a lavorare perché tutte/i possano essere curate/i indipendentemente dallo spessore del proprio portafoglio, dal colore della pelle e dal possesso di un permesso di soggiorno. 


La nostra presenza ha un valore particolare in un quartiere che sta diventando una delle palestre di lancio delle politiche securitarie attraverso presidi soffocanti di esercito e polizia che hanno l’unico scopo di un utilizzo politico del razzismo per nascondere il vero problema attuale: il progressivo impoverimento di larghi strati di popolazione.

 

 

* Martedì 21 aprile

dalle 19.00 alle 20.30

Presentazione di GOUIXX – Opuscola lesbica e femminista per la riduzione dei rischi (ma non solo…) 

e aperitivo per donne e lesbiche 

(con raccolta di coperte, assorbenti, pannolini, ecc. per donne e bambine/i vittime del terremoto in Abruzzo)


 

* Mercoledì 22 aprile

dalle 6.00, presidio antisgombero con colazione

dalle 8.30, LA STORIA A TESTA IN GIU’ – Revisionismo, rovescismo, negazionismo

lezione di piazza organizzata dall’Accademia dello sgombero


Ovviamente in via dei Transiti 28 a Milano!

 

One Reply to “21-22 aprile, contro l’ennesima minaccia di sgombero dell’Ambulatorio medico popolare”

Comments are closed.