leggisuicorpiancheno

Presidio anti-preganti

Presidio anti-preganti

i comunisti mangiavano i bambini, femministe e queer mangiano i fetini! Sabato 5 luglio, 2014. Oggi, anche a Milano, come in molte altre città, ci siamo opposte numerose alla maratona di preghiera del Comitato No194, che come sempre sta davanti all’ospedale Niguara a pregare. Prezzemolo, blasfemia, iconoclastia, e inviti ad ogni forma di sessualità non procreativa hanno sovrastato le loro… Read more →

Grande novità!

Grande novità!

Macabra marcia del Comitato No194 il 12 aprile nelle strade di Milano. Con croci insanguinate addobbate con fetini morti e litanie colpevolizzanti per scacciare il demonio, questi integralisti non si accontenteranno di stazionare davanti agli ospedali, come fanno ogni primo sabato dei mesi dispari, ma tenteranno di imporre la loro presenza lugubre e opprimente nel centro della città. Le parole… Read more →

Il "decreto femminicidio": note su una confusione funzionale

Il “decreto femminicidio”: note su una confusione funzionale

Volentieri pubblichiamo un contributo fatto da Nicoletta Poidimani in vista della mobilitazione NoTav dello scorso 22 febbraio. Violenza sulle donne, violenza sulla terra: questo il titolo di un incontro che, come compagne femministe, abbiamo avuto con le donne della Valle nel novembre 2012. In quell’occasione, richiamandomi all’ecofemminista Vandana Shiva, avevo messo in luce come nel modello capitalistico-patriarcale di malsviluppo [in inglesemaldevelopment: male, maschile… Read more →

Per liberare il tuo corpo in catene, devi spezzare chi te le tiene

Per liberare il tuo corpo in catene, devi spezzare chi te le tiene

Come ogni primo sabato dei mesi dispari, anche oggi il comitato cattolico integralista No194 si è ritrovato a Milano per pregare contro aborto ed eutanasia davanti al Niguarda – ospedale dove la percentuale di obiezione di coscienza arriva al 90%. Sebbene questa volta i preganti fossero ben protetti da un folto cordone di agguerriti poliziotti, siamo ugualmente riuscit* a disturbare… Read more →

tana libera tutte

Segnaliamo la campagna per stanare gli obiettori di coscienza delle compagne di Me-dea di Torino. La situazione dell’obiezione di coscienza nel nostro paese è sempre più allarmante. Non basta gridarlo a gran voce, non basta invocare la difesa della 194. Vogliamo tentare di fare qualcosa in più, vogliamo provare a spingerci oltre…vorremmo farlo con tutte voi. TANA LIBERA TUTTE! Questo… Read more →